· Contatti
· Info Sito
· Links
· Crea Account
· Download
· Info Shard
· Regolamento Shard
· Staff
· Calendario
· Screens & Videos
· Forum
· La Storia
· Il Mondo
· Il Tempo
· Classi
· Razze
· Bestiario
· Divinità
· Diplomazia
· Edifici
· Gilde
· Oggettistica
· Personaggi
· F.A.Q.
· Guida al Gioco
· Guida al GdR
· Guida ai Nomi
· Problemi Comuni
· Programmi Esterni
· Enciclopedia
· Quests
· Ordini di Lavoro
· Auto-Quests
Home > Il Tempo > Festività Umane 

ezzinverno (31° giorno di Ianuarius)

Monarchi, nobili e governatori salutano il giorno centrale dell’Inverno. Per tradizione è il giorno migliore per stringere o rinnovare accordi e alleanze.
La gente comune non apprezza allo stesso modo le celebrazioni di questo giorno: tra di loro viene chiamato “il Giorno dell’Inverno morto” e lo considerano il cuore dell’Inverno, che preannuncia tempi ancor più duri a venire.

cudiuniti (23° giorno di Februarius)

E’ un giorno dedicato al confronto aperto fra la gente ed i regnanti che si celebra a Jhelom.
E' un giorno in cui si stringono o si rinnovano i patti e si dimostra il proprio valore in combattimenti che si svolgono nell’arena della città.
Chi non cerca queste cose considera i tornei, i duelli e le prove di abilità magica delle gradevoli aggiunte agli spettacoli teatrali e musicali tipici di questo giorno di festa, che si svolgono sull’isola di Occlo.

ratoverde (21° giorno di Martius)

L’inizio ufficiale della primavera è considerato un giorno di pace e festeggiamenti.
Anche se la neve copre ancora il terreno, i chierici, i nobili e i ricchi sono soliti portare all’aperto i fiori cresciuti in stanze speciali all’interno di templi e castelli. Questi fiori vengono poi distribuiti alla gente, che li indossa o li sparge a terra come offerte agli dei perché affrettino l’ arrivo dell’estate.

ezzestate (31° giorno di Iulius)

La notte di mezzestate è un momento dedicato ai festeggiamenti, alla musica e all’amore.
Le conoscenze diventano corteggiamenti, i fidanzamenti si trasformano in matrimoni e Mythra stesso “prende parte” alla festa assicurando il bel tempo, in modo che si possa festeggiare e banchettare nei boschi.
Il cattivo tempo in questa notte così speciale è considerato un segno nefasto per i tempi a venire.

ranraccolto (30° giorno di September)

Lo scopo di questa festività è celebrare i raccolti autunnali e inaugurare un periodo dedicato tradizionalmente ai viaggi. I messaggeri, i pellegrini, gli avventurieri e chiunque altro desideri viaggiare, parte in genere il giorno seguente, cioè prima che i sentieri diventino una distesa di fango e che la pioggia si trasformi in neve.

esta della una (2° giorno di November)

La Festa della Luna celebra gli antenati e rende onore ai morti.
Le storie e le gesta degli antenati si mescolano alle leggende sulle divinità fino a che non diventa difficile distinguere le une dalle altre.

olpebianca (7° giorno December)

Lo scopo di questa festività è dare l'inizio alla stagione della caccia.
La festività si svolge nei boschi presso Vesper e consiste in una grande battuta di caccia alla quale chiunque può partecipare, dal più povero contadino all'Imperatore in persona.
La leggenda narra che uno dei primi Imperatori, colui che diede inizio a questa ricorrenza, riuscì a scovare ed uccidere una Volpe Bianca. Questo evento fu in realtà di mal auspicio, dal momento in cui la fauna felina e canide della zona (dalle volpi ai lupi), durante le notti successive, cominciò ad attaccare i villaggi per un mese intero, uccidendo molti capi di bestiame e ferendo molte persone.
Alla fine della caccia, dunque al rientro dei cacciatori, è ricorrenza festeggiare l'evento con un prelibato banchetto al quale viene servito la medesima selvaggina cacciata in giornata e dell'ottimo vino.
E' qui, nel vivo della festa, che prendono piede musica e danze e qualche volta anche qualche scazzottata per il troppo bere!

[Su]

 
 



Atlantide III :: Lacrime degli Dei è uno shard italiano gratuito di Ultima Online
Attivo dal 5 Febbraio 2006
Hosted by IGZ
Powered by SphereServer
Creative Commons License