· Contatti
· Info Sito
· Links
· Crea Account
· Download
· Info Shard
· Regolamento Shard
· Staff
· Calendario
· Screens & Videos
· Forum
· La Storia
· Il Mondo
· Il Tempo
· Classi
· Razze
· Bestiario
· Divinità
· Diplomazia
· Edifici
· Gilde
· Oggettistica
· Personaggi
· F.A.Q.
· Guida al Gioco
· Guida al GdR
· Guida ai Nomi
· Problemi Comuni
· Programmi Esterni
· Enciclopedia
· Quests
· Ordini di Lavoro
· Auto-Quests
Home > Quests > Quest 4 
Metamorfosi alchemica
Furius e l'Essere

Stato:  Terminata

Da un'idea di Edivad Vladeki.
Realizzata dallo Staff.
ozioni GdR
L’alchimista Furius Vladeki, noto per il suo ingegno tanto quanto per alcuni atteggiamenti che rasentano la follia, stava lavorando da diverse lune ad una formula che rendesse estremamente forti e resistenti.
Un giorno gli capitarono tra le mani alcune pergamene di magia nera, in cui pareva esservi la soluzione al suo problema.
La sua pozione aveva difatti un unico difetto: colui che la beveva diventava sì straordinariamente potente, ma non riusciva a controllare il suo potere e si annientava.

Quando la pozione fu pronta chiamò i due suoi servitori ed ordinò ad uno di loro di berla.

Quando bevve la pozione un’aura cupa e densa lo avvolse.
Il servitore stava mutando nell’aspetto fisico, diventava sempre più possente e deformato…qualcosa di irriconoscibile!
Furius era spaventato, ma fiero di aver portato a termine la sua impresa, mentre l’altro servitore Adamus impallidì e si rannicchiò nell’angolo della stanza.

Furius: “Bene mia creatura. Finalmente un essere perfetto sotto il mio controllo. Il mio Essere!”
L’Essere: “Muahahahahh!!!! Stupido vampiro! Credi che io sia qui per soddisfare i tuoi miseri bisogni?! Oramai non potrai più sottomettermi…d’ora in poi non ubbidirò ad altri che a me stesso!”
Furius: “Maledetto!”, tirando fuori un’altra pozione…
L’Essere gliela sfilò di mano prima che potesse usarla contro di lui.
”Sapevo che stavi lavorando ad un antidoto! Ti risparmio la vita solo perché tu hai forgiato la mia! Passerai il resto dei tuoi anni a marcire nelle segrete di Ardeal soffrendo la schiavitù che hai inferto alla mia forma precedente!"

L'essere riaprì il passaggio per le vecchie segrete di Ardeal e vi rinchiuse l'alchimista Furius.
La sua prigione venne celata da quattro porte magiche, che si aprono solo pronunciando una parola magica.
A difesa di ciascuna di esse l'Essere mise quattro Guardiani.
Scolpì su quattro pietre le parole per le porte magiche.
Sparse personalmente le pietre in quattro diverse zone di Sosaria, e segnò su una pergamena degli indovinelli per ricordarsi dove queste fossero.

Era proprio questa pergamena che Adamus, l'altro servo, il quale era rimasto per giorni e giorni nascosto nell'abitazione dell'achimista, stringeva in pugno quando fuggì dal proprio rifugio in cerca di aiuto per liberare Furius, l'unico in grado di annientare il potere dell'Essere...
ozioni per i Giocatori
La Quest si svolgerà Mercoledì 9 Maggio a partire dalle ore 21.
Benché la Quest veda protagonisti i Vampiri, anche Razze alleate o singoli PG "amici" potranno prendervi parte.
Durante lo svolgimento della Quest saranno valide le solite regole e norme previste per il gameplay.
Ulteriori nozioni in merito allo svolgimento verranno chiarite direttamente in gioco la sera della Quest!
 
 



Atlantide III :: Lacrime degli Dei è uno shard italiano gratuito di Ultima Online
Attivo dal 5 Febbraio 2006
Hosted by IGZ
Powered by SphereServer
Creative Commons License