· Contatti
· Info Sito
· Links
· Crea Account
· Download
· Info Shard
· Regolamento Shard
· Staff
· Calendario
· Screens & Videos
· Forum
· La Storia
· Il Mondo
· Il Tempo
· Classi
· Razze
· Bestiario
· Divinità
· Diplomazia
· Edifici
· Gilde
· Oggettistica
· Personaggi
· F.A.Q.
· Guida al Gioco
· Guida al GdR
· Guida ai Nomi
· Problemi Comuni
· Programmi Esterni
· Enciclopedia
· Quests
· Ordini di Lavoro
· Auto-Quests
Home > Il Mondo > Continenti 
  Ki-An  •  Sakhalin  



osaria, molti anni fa. Un unico continente, Pangea, circondato da molteplici e multiformi isole. Poi il Grande Cataclisma. Il perché dell'evento è ancora fonte di domande e scelte personali. Quel che è sotto gli occhi di tutti è però la profonda spaccatura che ha portato nel continente.
Una ferita profonda da Est a Ovest, poco al di sotto della capitale Umana, Ambrosia, ha separato Pangea in due continenti.
Ki-An, il continente di Nord, la terra della Teocrazia, ove vivono le sei Razze di Sosaria, coloro che seguono il culto degli dei.
Sakhalin, altrimenti note come le Lande del Pianto, il continente di Sud, la terra dell'eresia, ove si rifugiano coloro che ripudiano gli dei, alla ricerca di un'altra verità. Una separazione geografica che sembra far da specchio alla divisione nel cammino personale dei popoli di Sosaria.
i-n
Dalle desolate ed umide lande di Terrabuia a nord, al Dedalo Infinito a sud di Ambrosia si estende un ampia terra fatta di grandi regni e foreste primordiali.
Ki-An è uno dei due continenti del mondo conosciuto come Sosaria, ma è il centro di tutto, il crocevia al quale tutte le strade conducono.
Le città-stato delle sei razze, città minori, villaggi ed altri insediamenti costellano tutto il continente. Deserti arroventati dal sole, foreste vaste e frondose, montagne inaccessibili, scintillanti laghi interni e fiumi dal percorso sinuoso caratterizzano queste terre. Lungo le sue strade vagano menestrelli e mercanti, carovane e soldati, guardie, marinai e avventurieri dai saldi nervi in grado di raccontare storie di ogni tipo su luoghi strani, lontani e favoleggianti.
Le mappe migliori e le piste più sicure sono sufficienti per far viaggiare anche il più giovane sognatore e inesperto attraverso tutto il Ki-An. Sono migliaia ogni anno i giovani irrequieti provenienti dai villaggi più pacifici e dalle fattorie di provincia che arrivano ad Ambrosia o a un'altra grande città in cerca di fama e di ricchezza. Molte le strade che collegano gli insediamenti ed i territori principali, battute dal passo di secoli. Le principali e più conosciute sono molto frequentate, ma non per questo necessariamente sicure. Magie corrotte, mostri terrificanti e governanti locali senza pietà sono solo alcuni tra i pericoli che attendono il viaggiatore che si avventura per il Ki-An. Perfino le fattorie ed i poderi a un giorno di cammino di distanza da Ambrosia possono essere depredate da mostri e nessun luogo sul Ki-An è al sicuro dall’improvvisa collera di un drago, allontanatosi da qualche remota caverna.

[Su]
akhalin
Vista dall'incertezza del mare, una qualunque striscia di terra è sempre apparsa ai naviganti come un sollievo, un rifugio, una speranza. Non così per Sakhalin, il continente di Sud, da molti definito "Lande del Pianto".
Queste terre emergono dalla foschia lattiginosa che aleggia sulle onde nere del mare della Morsa della Murena come un'inquietante presenza, una massa scura, costantemente avvolta nella nebbia e nel silenzio. Le Lande del Pianto sono terre spietate dove sono gli impulsi irrefrenabili e la ricerca di un'altra verità a comandare: la sopravvivenza è la distruzione dei nemici. Qualcosa di vissuto solo e soltanto a livello personale.
Terre di magie, misteri, grida, inquietanti silenzi e leggende che si estendono dalla Grande Spaccatura a Nord alla Giungla dello Spettro a Sud.
Sakhalin è terra di rifugio per reietti ed eretici perseguitati che qui trovano dimora in quella che fu la più splendente città umana del Sud, la città dorata di Trinsic, ed in altri insediamenti minori.
Le Lande del Pianto sono il luogo perfetto per sbrigare gli affari… qualsiasi genere di affare! Come dicono gli abitanti di Trinsic: “Tutto ha un prezzo, ma a Trinsic i prezzi sono più convenienti!”.
Nessuno serve nessun altro, ma nessuno si fida di nessun altro. Un visitatore qui può aspettarsi di incontrare ogni tipo di creatura e la consueta gamma di maghi mercenari, spietati cavalieri pronti a farsi assoldare, nonché chiunque sia in fuga dalla giustizia o perseguitato dai cultisti del Ki-An.
Non è raro assistere a spedizioni di chierici di Ambrosia o intravedere nelle fitta vegetazione gli oscuri emissari mandati dal Consiglio Sacerdotale di Shabetoryk, nel tentativo di catturare e giustiziare gli eretici banditi dai loro regni e ivi venutisi a rifugiare.
Nelle Lande del Pianto non esiste alcun governo centrale, anzi, non esiste alcun tipo di governo e nessuna forza in grado di far rispettare la legge! L'Anarchia dimora sovrana sulle genti di Sakhalin.
Grazie al suo clima umido, gli inverni raramente raggiungono temperature atte a formare ghiaccio, le nevicate sono rare, mentre sono frequenti le piogge torrenziali ed i venti forti. La primavera arriva presto e l’estate segue di lì a poco con temperature roventi e umidità soffocante; l’autunno porta un clima più mite e un’umidità inferiore, ma l’autunno delle Lande del Pianto può essere caldo come la piena estate delle regioni del Nord del Ki-An.

[Su]
 
 



Atlantide III :: Lacrime degli Dei è uno shard italiano gratuito di Ultima Online
Attivo dal 5 Febbraio 2006
Hosted by IGZ
Powered by SphereServer
Creative Commons License